logo eminfissi
logo eminfissi

Via Deruta 78-Roma

Hai bisogno di Aiuto?
0664800767

Chiedi un preventivo

Infissi e risparmio energetico: più comfort e meno spreco

Infissi e risparmio energetico: come risparmiare denaro? E come assicurarti un miglior comfort abitativo? Te lo spiego in questa guida!

Sai perché devi fare tutto quanto nelle tue possibilità e nei tuoi doveri per garantire il risparmio energetico alla tua abitazione? Non solo perché oggi la legge impone dei doveri ai produttori di infissi e di serramenti, ma anche perché il risparmio energetico è molto importante per due ragioni. La prima è che fa del bene a te, la seconda è che fa del bene all’ambiente.

Scegliere per la tua abitazione degli infissi che ti garantiscono il risparmio energetico significa assicurarti:

  • un  importante risparmio in termini del denaro che spenderai per riscaldare e per raffreddare gli ambienti, in modo da godere di temperature piacevoli;
  • il miglior comfort abitativo. Gli infissi, infatti, hanno la funzione di trattenere all’interno dell’abitazione il calore e/o il raffreddamento, a seconda delle stagioni, mantenendo stabile più a lungo la temperatura dell’ambiente.

Capirai bene come tutto questo abbia un impatto importante anche sulla salute dell’ambiente. Poter godere di infissi che ti permettono di risparmiare energia significa anche aver rispetto e prenderti cura dell’ambiente.

Il risparmio energetico degli infissi

Gli infissi di un’abitazione hanno il compito di costruire una sorta di involucro edilizio, una struttura capace di evitare le dispersioni verso l’esterno e di trattenere il calore e il raffreddamento all’interno. A tutto vantaggio del tuo portamonete e del comfort abitativo quotidiano di tutta la famiglia.

Quando parliamo di risparmio energetico degli infissi ci riferiamo alla capacità degli infissi e della loro posa in opera di garantire l’efficienza energetica dell’abitazione.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le novità del settore? Iscriviti alla nostra newsletter!

No SPAM, solo utilità.

Infissi e trasmittanza termica

Come ti suggerivo, l’obiettivo del risparmio energetico garantito dagli infissi è quello di minimizzare la dispersione di calore dell’ambiente. Per riuscire in questo intento è fondamentale che gli infissi e i serramenti abbiano un basso valore di trasmittanza termica.

Cos’è la trasmittanza termica

La trasmittanza termica è la quantità di calore medio che attraversa un ambiente chiuso per ogni metro quadro di superficie e che passa tra due ambienti di temperature diverse. Ad esempio, tra l’interno riscaldato dell’abitazione e l’esterno non oggetto di riscaldamento.

La trasmittanza termica si misura in W/mqk (Watt su metro quadro/grado Kelvin) e definisce la tendenza di un elemento a scambiare energia. Si tratta dell’inverso della capacità isolante di un elemento.

Qual è il tuo obiettivo, quindi? Optare per serramenti con basso valore di trasmittanza termica e – quindi – alto risparmio energetico.

Come calcolare la trasmittanza termica

I produttori di infissi hanno l’obbligo di esplicitare il valore di trasmittanza termica del loro prodotto e solo dopo possono apporvi la marcatura CE. Per calcolare e provare tale valore i serramentisti devono rivolgersi ad appositi Enti Notificati e sono molte le variabili che entrano in campo per valutare il coefficiente di trasmittanza termica:

  • la dimensione del serramento;
  • la larghezza e l’altezza del profilo dell’infisso;
  • il materiale con cui è costruito l’infisso;
  • la trasmittanza termica del telaio;
  • la trasmittanza termica della vetrocamera;
  •  il materiale con cui è realizzata la canalina che crea l’intercapedine tra gli strati del vetro.

In particolare, il potere isolante di una vetrocamera dipende da due fattori:

  • il rivestimento basso emissivo del vetro;
  • il riempimento di gas delle camere.

I valori di trasmittanza in base al materiale degli infissi

Il valore di trasmittanza degli infissi – e quindi la sua capacità di assicurarti il risparmio energetico – dipende dal materiale con cui è costruito:

  • la trasmittanza termica degli infissi con telaio in PVC è pari a 2,0 W/m2 K;
  • la trasmittanza termica degli infissi in alluminio a taglio termico è compresa tra i valori di 2,2 e 3,8 W/m2 K.;
  • la trasmittanza degli infissi con telaio in legno è pari a 2,0 W/m2 K
  • la trasmittanza del singolo vetro (Ug) è pari a 5,8 W/m2 K;
  • una vetrocamera con spessori 4-12-4 ha un valore di trasmittanza pari a 2,8 W/m2 K.

I valori di trasmittanza termica in Italia

Secondo il Decreto Ministeriale “Requisiti Minimi” del 26 giugno 2015, nel 2021 i valori di trasmittanza degli infissi e dei serramenti devono essere i seguenti:

  • Zona A e B – 3,00 W/m2 K;
  • Zona C – 2,00 W/m2 K;
  • Zona D – 1,80 W/m2 K;
  • Zona E – 1,40 W/m2 K;
  • Zona F – 1,00 W/m2 K.

Si tratta di 6 fasce climatiche, ognuna per ogni zona di riferimento. Le zone rappresentano il territorio di appartenenza di un comune. Vuoi sapere a quale zona appartiene il tuo comune? Ti basterà accedere al servizio online.

Infissi e risparmio energetico: chiedi al serramentista

Tra le principali richieste che ricevo dai clienti che mi contattano telefonicamente o vengono a trovarmi nel mio showroom a Roma, c’è proprio quella di voler optare per infissi e serramenti capaci di garantire l’isolamento termico alla loro abitazione. Ma come fare per avere garanzia che quella sia la scelta giusta?

Devi affidarti all’esperienza e alla competenza del serramentista giusto!

Cerchi un serramentista a Roma?

Vuoi un preventivo personalizzato?

Chi siamo

E.M. Infissi a Roma si occupa di installazione di finestre e infissi con posa in opera di serramenti di ogni tipo. 

Istalliamo prodotti delle migliori aziende italiane, in grado di assicurare la massima efficienza energetica e prestazioni eccellenti.

Dove siamo

Presso la nostra sede in zona Tuscolano – Villa Lais, il nostro staff è pronto a offrirti i consigli giusti nella scelta degli infissi in base alle tue esigenze d’arredo.